Eventi

Manifestazione L’Onda dei Diritti

Venerdì 29 marzo dalle 18:30 in Piazza Matteotti a Vicenza associazioni, gruppi e singoli cittadini daranno vita ad una breve marcia a sostegno dei diritti civili nel nostro Paese.
In concomitanza con gli eventi organizzati per dire NO ai contenuti promulgati nel ‘WCF – Congresso Mondiale delle Famiglie’, che si terrà a Verona il 29-30-31 marzo, anche la città di Vicenza vuole aderire a questa onda di iniziative.
Quello che vogliamo proporre non è una manifestazione contro qualcuno o qualcosa, bensì una pacifica e colorata passeggiata narrante, per ribadire l’esigenza di non arretrare socialmente e politicamente nel riconoscimento dei diritti civili, soprattutto in tema di parità di genere, inclusione delle persone LGBT+ e sostegno dei diversi modelli di famiglia esistenti nella società.

L’ONDA DEI DIRITTI sarà una iniziativa senza bandiere, che fin dalla sua organizzazione ha coinvolto tante associazioni e molti cittadini e cittadine. Durante il percorso ripercorreremo le tappe salienti della storia civile d’Italia, dalla Costituzione alla legge Cirinnà. Sono previste 4 brevi soste durante le quali verranno letti l’anno, il nome e gli effetti di leggi che dal dopo guerra ad oggi hanno segnato il riconoscimento dei diritti civili nel nostro Paese.


ADOTTA UNA LEGGE:

ogni associazione (comunicandolo per tempo) potrà “adottare una legge” e farne lettura attraverso un suo rappresentante durante una delle soste.
Per aderire e partecipare basterà scrivere una email a info@vicenzapride.it o contattando il numero 3479435027.
Partecipano e co-organizzano, tra le altre: Vicenza Pride, Movimentiamoci, CGIL, Associazione Luca Coscioni, ANPI, Fornaci Rosse, Donna Chiama Donna, Cooperativa Sociale Insieme, Cooperativa Tangram, … e molte altre ci stanno contattando.
L’elenco delle adesioni verrà aggiornate giorno per giorno.
L’evento prevede la partenza da Piazza Matteotti alle 18:30, proseguendo su Corso Palladio, Contra’ Santa Barbara, Piazza dei Signori, per tornare su Corso Palladio e infine di nuovo in Piazza Matteotti, dove si concluderà.

———
ADERISCONO ALL’INIZIATIVA:
Vicenza Pride (Ass. Delos, MaiMa, Rete Genitori Rainbow, Famiglie Arcobaleno, Caserma Pride, ALFI, Agedo e La Parola)
CGIL Vicenza
Associazione Luca Coscioni
ANPI Vicenza
MovimentiAMOci Vicenza
Donna Chiama Donna
Cooperativa Sociale Insieme
Cooperativa Tangram
Cooperativa Cosmo
Associazione Vinòva
Non Una Di Meno Vicenza
Gruppo Ascolto Giovani Arcobaleno
Ass. 15 Giugno-Arcigay Vicenza
Coalizione Civica