😷

Comunicato Covid19 – Vicenza Pride

 
Contrariamente a quanto preannunciato e già formalizzato alle istituzioni, le associazioni aderenti al Vicenza Pride comunicano che quest’anno la manifestazione dell’orgoglio LGBTQ non si svolgerà.
 
In un frangente che vede proclamato lo stato di emergenza sanitaria nazionale, in cui alla popolazione è richiesto di rimanere a casa, non è possibile organizzare un evento che prevede la partecipazione e il coinvolgimento di centinaia di persone.
 
Siamo cittadine e cittadini orgogliosi tutto l’anno; per questo, oggi, la macchina del Vicenza Pride 2020 si ferma e rimane in garage.
Torneremo presto sulle strade, nelle piazze, nelle scuole e nei posti di lavoro a rivendicare pari diritti e pari dignità per tutti e tutte 🏳️‍🌈.
 
Nel frattempo vi preghiamo di continuare a seguirci su vicenzapride.it e sui social.
 
 
Il Coordinamento Vicenza Pride:
Associazione MaiMa
Ass. Vi.P.
DELOS VICENZA
AGEDO Vicenza per il Triveneto
Famiglie Arcobaleno 
Rete Genitori Rainbow
Ass. La Parola

La famiglia tradizionale del Pride

Vicenza Pride è formata da volontari e volontarie di ogni età, provenienza, genere e orientamento sessuale. L’associazione organizza e gestisce il Pride di Vicenza e il festival a esso dedicato, oltre a iniziative in collaborazione con associazioni, istituzioni e attività commerciali per promuovere l’inclusione, l’uguaglianza e il sostegno dei diritti civili.

I nostri Valori

Siamo convinti che diritti civili ed ecologia siamo temi accomunabili, in grado di attrarre ampie fasce di cittadinanza. Crediamo in un evento capace di unire proposte culturali e artistiche, diritti civili e spettacolo, approfondimenti e musica, innovazione e rispetto per l’ambiente.

La nostra Storia

L’associazione Vi.P. Vicenza Pride è nata dall’idea di volontari e attivisti di alcune associazioni del territorio, a seguito del successo del primo Pride nella città di Vicenza (giugno 2013).

L’obiettivo è stato quello di organizzare il Pride del 15 giugno 2019 e il festival a esso collegato (14-16 giugno). Nel luglio dello stesso anno Vicenza Pride è entrata a far parte del circuito europeo di EPOA (European Pride Organisers Association), e quindi dell’EuroPride.