VERONA PRIDE 2015 per fare la differenza

VERONA PRIDE 2015 per fare la differenza


Quest’anno a Verona si terrà il
PRIMO PRIDE DI TUTTO IL TRIVENETO.
6 mesi di eventi saranno il preludio della grande
Parata finale di SABATO 6 GIUGNO 2015.

Il VERONA PRIDE si svolgerà nella città scaligera il 6 giugno 2015. L’evento è realizzato grazie alle associazioni e i gruppi aderenti: ARCI Verona, Arcigay Pianeta Urano Verona, Arcilesbica Verona, Io Sono Minoranza, Lieviti Verona, Milk Verona LGBT Comunity Center, Romeo in Love, Tralaltro e con il sostegno di tutte le associazioni LGBT di Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.


PERCHÉ IL VERONA PRIDE 2015?

Il Verona Pride è un’occasione di mobilitazione di tutte le forze sociali e civili che si riconoscono nei valori fondamentali dell’antifascismo, dell’antisessismo, dell’antirazzismo e dell’uguaglianza, contro ogni forma di autoritarismo, di fondamentalismo religioso e politico, e di violenza per rivendicare un cambiamento politico e culturale radicale, che culminerà in una Marcia dell’orgoglio lesbico, gay, bisessuale, transessuale e transgender, queer, intersex e asessuale (LGBTQIA) per le vie del centro di Verona, sabato 6 giugno 2015.


PERCHÉ VERONA?

Perché l’Italia è uno dei pochi stati dell’Unione Europea in cui non esiste una legge contro le discriminazioni legate all’orientamento sessuale e all’identità di genere, in cui le unioni tra persone dello stesso sesso non sono riconosciute, in cui ancora non è possibile disporre liberamente del proprio genere.
Perché Verona, nota nel mondo come la città dell’amore, si rivela continuamente un laboratorio delle discriminazioni, delle intolleranze e dei crimini d’odio, nelle loro forme più cruente così come in quelle apparentemente più moderate.
Perché a Verona vivono migliaia di persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e transgender (LGBT), spesso relegate ad una sorta di clandestinità sociale e culturale.
Perché il movimento LGBT veronese compie trent’anni nel 2015.
Perché dopo vent’anni le mozioni omofobe approvate dal Consiglio comunale nel 1995 non sono ancora state abrogate.
Perché nel 2014 sia il Comune di Verona che la Regione Veneto hanno dato ulteriori dimostrazioni di quanto siano diffusi i pregiudizi nei confronti delle persone LGBT, additate come una minaccia nei confronti dell’integrità della famiglia “tradizionale” e dell’educazione delle nuove generazioni.
Perché un Pride è un tributo alle persone (in buona parte transessuali, transgender, drag queen e travestiti) che, durante i moti di Stonewall del 1969, per prime alzarono la testa contro l’oppressione e la discriminazione nei confronti delle comunità LGBT.
Perché esiste una Verona diversa, che rifiuta di vivere soffocata dall’odio, dalla violenza, dai pregiudizi e dal conformismo. E perché questa è la Verona che amiamo.
Un Pride a Verona nel 2015 per fare la differenza!


QUALI SONO LE RICHIESTE POLITICHE DEL VERONA PRIDE A LIVELLO COMUNALE E REGIONALE?

L’abrogazione della mozione regionale n. 270 del Consiglio della Regione Veneto del 2014;
L’abrogazione della mozione comunale n. 336 del 1995 e dell’ordine del giorno “Zelger” n. 426 del 2014;
Il riconoscimento delle coppie di fatto e dei matrimoni contratti all’estero nei registri dello stato civile;
L’impegno dei Comuni per il rispetto delle differenze e per l’inclusione, e l’adesione alla rete READY;
La promozione e il finanziamento di progetti di formazione e sensibilizzazione alle tematiche LGBT;
La preparazione del personale scolastico nelle scuole ad accogliere le figlie/i delle famiglie LGBT, seguendo i principi e le azioni proposte dalla Strategia nazionale di lotta contro le discriminazioni basate sull’orientamento sessuale o sull’identità di genere, proposta dall’Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale) e dal Dipartimento delle Pari Opportunità ;
La promozione di campagne d’informazione;
L’integrazione delle persone LGBT anziane;
Il potenziamento dei consultori;
Campagne informative per il Diversity Management.


PER SAPERNE DI PIÙ

Sito Web »
Facebook »
Twitter »
Youtube »
Instagram »
Google+ »
Flickr »


Pubblicato in Eventi, In primo piano, Manifestazioni ed iniziative, Verona