Perché il Pride a Vicenza

proud Vicenza>>ASCOLTA LO SPOT!<<

(grazie a Radio Base)

Nella Vicenza città del Palladio, di Fogazzaro, Piovene e Parise, del boom economico anni Novanta, della forte immigrazione e delle Basi statunitensi, poche sono state ad oggi le occasioni per affrontare i temi cari ad una comunità LGBT numerosa, ma ancora nascosta.

Dalla approvazione del riconoscimento anagrafico per le coppie di fatto, lo scorso maggio, è in atto un processo di cambiamento che ci lascia sperare in un presente migliore, in cui non esiste un unico modello di famiglia, e dove le diversità sono solamente un valore aggiunto.

Vicenza siamo anche noi gay, lesbiche, bisessuali e transgender decisi a rendere la Città che amiamo un modello di cultura del rispetto reciproco: accogliente, inclusivo, plurale ed attento ai diritti civili.

Per noi il Pride sarà un momento di compartecipazione, uno spazio di libera espressione per la comunità, un ricco calendario di eventi in più giorni durante i quali gli operatori culturali presenti sul territorio potranno trattare e sviluppare il tema della diversità.

Portando il Pride tra le vie del nostro comune intendiamo rendere la cittadinanza partecipe della nostra voglia di una società moderna, laica e solidale, dove nessuno rimarrà più nell’ombra.


MANIFESTO POLITICO

MANIFESTO POLITICO E PIATTAFORMA RIVENDICATIVA VENETO LGBTQIE PRIDE 2013